Come un quadro rotto

a cura della redazione di Esperienza Artheos

Lo spunto per questa nostra prima copertina è stato tratto da Banksy, il cui lavoro ritratto, “Ragazza con palloncino”, tenne banco nelle cronache giornalistiche a causa della “rottura” della tela nel corso di un’asta. L’opera fu ugualmente acquistata, poiché il fatto stesso, agli occhi dell’ acquirente, costituiva esso stesso un atto creativo artistico.

Non è per questo motivo, però, che abbiamo eletto tale opera a prima copertina del nostro sito, inserendola in un contesto dal sapore vagamente magrittiano. Non potevamo certo esimerci dal riferirci ai correnti tempi, così carichi di timori, di insicurezze, di tragedie e di aspetti così terrifici e lontani dalla vita, che abitualmente conducevamo, da farci dubitare che la stessa sia mai esistita.

Così sarà certamente capitato a qualcuno dei nostri lettori, in questo periodo così limitante per anime e corpi, ormai così insostenibilmente protratto, di pensare alla propria esistenza come ad un quadro, che non si riesca più a riconscere, come sabbia, che lentamente sfugga tra le dita, come un quadro che si rompa e scivoli da quella cornice, attraverso la quale eravamo abituati a traguardare la nostra esistenza, forse compiaciuti, magari non pienamente appagati, ma carichi di aspettativa e di speranza, confidando nel tempo, che tutto lenisce e tutto determina.

Ora ciò che rischia di rimanere, oltre ad un profondo sentimento di incertezza, che come un velo sembra coprire desideri, voglie e futuro, è una cornice vuota. Eppure è tutto ciò che resta di concreto, di messo a fuoco, così come una promessa di certezza, una consapevolezza di futuro, come la sicurezza di quando si compie qualcosa, certi che sià l’azione a generare il risultato, così come il passo fa il cammino, la direzione il viaggio, l’intenzione la meta.

La nostra idea di cultura, quella attitudine a cercare e condividere, vuole essere, in questo momento così critico, la cornice con cui cercarci, con cui sostenerci, attraverso cui traguardare ciò che solo con gli altri, per gli altri e negli altri potrà risultare ed in cui poterci ritrovare.

La cultura non è un risultato, ma un cammino, un modo di vivere, è cornice, all’interno della quale, passo dopo passo, fase dopo fase, età dopo età, possiamo ritrovare il senso di ciò che chiamiano vita, per tutti ed ognuno.

Riproduzione riservata © Copyright Esperienza Artheos – Artheos Cornici


Coordinate di questa pagina, fonti, collegamenti ed approfondimenti.

Titolo: “Come un quadro rotto”
Sezione: “La copertina”
Autore:  a cura della redazione di Esperienza Artheos
Ospite:
Codice: IART2011121200MAN/A4
Ultimo aggiornamento: 29/11/2020
Pubblicazione in rete:  24/11/2020 (1° edizione,, novembre 2020)

Proprietà intellettuale: Esperienza Artheos
Fonte contenuti:  Esperienza Artheos
Fonte immagine:
composizione liberamente eseguita dalla redazione di Esperinza Artheos attraverso l’incorporazione dell’immagine del quadro “Ragazza con palloncino” di Banksy https://artslife.com/

Collegamenti per approfondimenti inerenti al tema:
https://www.repubblica.it


Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto